Aiuto, mi si è gonfiata la Hunziker!

Sono io che non l’ho mai notato? E’ opera di Photoshop?
Oppure il décolleté di Michelle Hunziker, in copertina di Vanity Fair,
è lievitato incredibilmente?
Niente da dire, per carità. Però era così bella con quel fisico asciutto,
adolescenziale…A me è sempre piaciuta da matti, poi è simpatica, ha osato
mettersi contro un potentissimo come Eros, ha fatto dei gran casini con gli uomini,
le maghe, le sette, insomma ha dato un po’ allegramente di testa come tante di
noi e adesso è rientrata nei ranghi solare e sorridente come sempre, e grida la
sua indipendenza di donna “vera”.
Bravissima. Avercene.
Proprio per questo se si è buttata sotto il bisturi come una velina qualunque un po’ mi spiace.

Quasi a prevenire le domande di tutti vedendo l’ipertrofia
mammaria di Michelle, a corollario della sua intervista c’è parere del suo
stilista preferito, Ermanno Scervino:

<<Lei è tutta naturale: magra ma formosa. Ha una terza
di reggiseno ma non mi chiede di “strizzare” i bustini come fanno molte per
mettersi in mostra>>.

Sicuro sicuro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*
Website