Appena in tempo?

galapagos focaCome quando ho pensato che non avevo mai visto le Torri Gemelle.
Come quando ho pensato che non potrò mai più vedere le cupole turchesi di San Pietroburgo.
Oggi tremo pensando a iguane e pellicani e spero che tutti quelli che non hanno mai visto il paradiso delle Galapagos possano farlo ancora.
Anche dopo la macchia di petrolio che ha coperto mare, terra e animali.

7 thoughts on “Appena in tempo?

  1. Anche il mio idraulico in via d’estinzione….sei ancora in tempo! ;-)***

  2. Mi colpisce questo pezzo: “Le autorit hanno precisato che gli specialisti hanno subito soccorso gli animali, lavandoli e sottoponendoli alle cure necessarie.” Fortunati loro che sono animali di serie A… quando queste tragedie capitano in altre zone del mondo qualcuno si preoccupa di soccorrere gabbiani, pesci ecc.?

  3. Gli esseri umani sono l’unica specie capace di concorrere alla propria estinzione. L’unica consolazione che oltre ad annientare ogni specie di animale, stiamo cancellando anche la nostra specie “animale”. Bello pensare che nel 3010 (o gi di l) non ci sar pi un solo essere umano sulla Terra, che inizier a rigenerarsi e dar vita a fiori, uccelli, rettili, mammiferi meravigliosi, magari – come alle Galapagos, privi di predatori.

  4. Il pippone sopra l’ha scritto Baltasar, battuto dal computer nel momento che inseriva il suo nome. Giusto per alimentare la schiera dei ” te lo dico io come si fa” e poi non si firma.

    Ciao

    Baltasar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website