Bimbofobia, speriamo che passi

Stefania Rocca, attrice e neomamma di Leone, dichiara a Vanity Fair:

Avere un figlio è un’emozione che, secondo me, ogni donna dovrebbe vivere. Ma è difficile immaginarla prima. Ancora quest’estate, incintissima, quando vedevo i bambini sulla spiaggia mi irritavano. Poi è arrivato Leone e siamo impazziti.

Speriamo che succeda davvero così. Perché a pensarci bene, il mio atteggiamento irritato verso i bambini non è cambiato neppure di una virgola da quando scrivevo queste cose.
E quest’estate sulla spiaggia, come sempre, anche io invocavo l’intervento di Erode.
Per fortuna, pare che passi.

9 thoughts on “Bimbofobia, speriamo che passi

  1. Rossa: sono d’accordo!
    spikette: guarda, io dopo Chanel Totti e Oceano Elkann a Leone ormai non faccio neanche più caso!

  2. Penso funzioni un po’ come con gli uomini: quelli delle altre li odi e non puoi fare a meno di amare il tuo. Per i figli penso sia uguale.

  3. te l’ho già detto appena te la metteranno in braccio…….dovrai cancellare metà dei post che hai scritto:)….

  4. ah proposito te l’ho detto che ti ho proposta per un premio?
    vai vai a vedere

  5. Concordo con RossaNaturale: adoro mio figlio, ma i bambini non li sopporto. Ovviamente le mie amiche mi fanno notare che anche mio figlio è un bambino. Cavoli…

  6. tutto normale, tranquilla!! qualche anno fa (circa 10), ad una signora che chiedeva a mio figlio se gli sarebbe piaciuta una sorellina, l’allora pargolo rispose “mia mamma non sopporta le bambine!” :lol:

  7. Ca va san dire… Nonostante sia mamma di due figli ,desiderati e cercati,quando vado al ristorante o in un qualsiasi luogo pubblico ( cinema,mare,caffè….) faccio bene attenzione a non sedermi accanto a famiglie con bambini piccoli. Sono tanto carini,ma hanno il potere di mandarti di traverso qualsiasi manicaretto o spettacolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*
Website