Confusione mentale

“Senti, io ho bisogno di vedere il mare. Non ne posso più di stare a Milano”.

(LUI ha bisogno di vedere il mare. Figuriamoci io che ci sono nata e sono prigioniera da due mesi in terra padana).

“Eh, sì, dillo a me. Appena fa un po’ più caldo, andiamo”.
“Ok, allora vai subito dalla VETERINARIA e fatti dire quando la bimba può iniziare a viaggiare”.
“Dalla veterinaria, certo. Intanto che vado, compro le scatolette. E la sabbietta nella lettiera l’hai cambiata tu o devo farlo io?”

16 thoughts on “Confusione mentale

  1. ciao
    il tuo blog casrinissimo
    mi piace mo molto il tuo modo d esporre!
    anche io ho unabimba… d 20mesi e sono incinta di4!

  2. Ti capisco cara Blimunda, quando si nati sul mare difficile farne a meno. E il mio non (tranne in due o tre zone) un mare bello come il tuo, per sempre acqua a perdita d’occhio. Io adoro vivere in una citt con le navi “posteggiate” in fondo al corso principale, la spiaggia (anzi le spiagge) e la sirena del porto che suona per i naviganti nelle notti nebbiose. Ma tu la gatta la porti avanti e indietro? La mia pi grande quando la porto dal veterinario (5 minuti di auto) emette suoni strazianti e poi resta una giornata sotto il letto.

  3. Il tuo boy ha una concezione strana della vostra figlioletta. Prima la dimentica pensando di andare a fare un giro per vetrine con te e poi il veterinario :) Curioso personaggio, mi piace :)

  4. ma la gatta come sta in tutto questo? e come ha reagito all’arrivo di blimundina?

  5. e poi dicono che sono le donne a cambiare quando diventano madri … a Lui adesso piace il mare!!!! :lol: (ok gli piaceva anche prima, ma ora gli serve!!!)

  6. Il Blimundo in evidente stato confusionale :D
    Beh, senti, se vuoi vedere la campagna e stare un po’ pi vicino, vieni a trovare noi :)

  7. In casa nostra “veterinario” stato chiamato il pediatra di Luca per almeno 4 anni non solo dalla sottoscritta zia degenere, ma anche dalla nonna materna e dal pap. D’altronde erano 44 anni che non c’erano bambini nella nostra famiglia, ma solo gatti ;-D

  8. Tuo marito ha bisogno di MAREEEEEEEEEEEEEEE

  9. potrei mettere su un business di lattine di acqua, e aria di mare

  10. …ho scoperto il tuo blog mentre eri in ospedale… leggerti sempre un piacere.
    Dai un bacio alla piccola da parte mia, ti prego; e vienimi a trovare, se ti va

  11. Claudia: ciao e in bocca al lupo per la piccola e la pancia!
    marina e miro: purtroppo la mia micia non c’ pi. Era malata ed morta a fine agosto. Non ne ho mai scritto sul blog perch non ce la facevo, era troppo, troppo doloroso anche solo pensarci.
    BlackCat: perch no, cos facciamo conoscere Chiara e Beatrice!
    Mit: pensa che oggi l’ha chiamata “veterinaria” pure mia mamma. Siamo decisamente una famiglia di cat-obsessed.
    pame: ciao e benvenuta, passo volentieri.

  12. Blimunda, scusa, ho tanto insistito con le domande sulla micia. Posso capire il dolore e non dir altro. Ti abbraccio forte.

  13. Ahahahahahahahhaha ma sul serio ha detto veterinaria?
    Ahahahahahahahahhaha fantastico il Blimundo.
    A proposito i tuoi gatti come hanno accolto la bambina?
    Qualche annusatina appena arrivata a casa?

  14. Ciao Blimunda, ho scoperto il tuo frizzante blog attraverso quello di manageritalia con cui collaboro. Buffo: anche la mia vita da qualche mese oscilla tra Milano (mia base storica) e Genova (dove lavoro, si, sono l’unica, credo…).
    Il mare una droga. I rumori e i profumi del porticciolo di Nervi mi ha stregato. Ma Genova difficile da avvicinare. Se hai qualche dritta da darmi…..

  15. Ciao Sabrina, vero, Genova difficile e i genovesi, a volte, ancora di pi. Facciamo cos: io ti do qualche dritta e tu mi dici come hai fatto a trovare lavoro l – praticamente una mission impossible! :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website