Diventare mamma ti cambia, ma non così tanto

Stasera cena fuori con Beatrice. C’erano da festeggiare i 15 mesi, era sabato, volevo dimostrare di possedere ancora un barlume di vita, non avevo voglia di cucinare. E non c’erano babysitter disponibili.

Dopo circa 22 minuti di pseudo tranquillità, il mio tesoro, visibilmente annoiato,  ha iniziato a urlare con un tono di voce tra l’agnello sgozzato e Linda Blair ne L’esorcista, ma un paio di ottave sopra. La cosa curiosa è che l’urlo non diminuiva d’intensità, né accennava a fermarsi. Proseguiva limpido e cristallino per svariati minuti, intervallato ora da rapidi singhiozzi, ora da calci e pugni sferrati al passeggino. Ciuccio, giochini portati da casa, biberon, coccole, filastrocche, canzoncine: niente. Risultato pari a zero.

La me stessa di due anni fa, se per accidente seduta vicino a tale adorabile sirena dei pompieri, avrebbe chiesto immediatamente al cameriere di cambiare tavolo.

Ora che ci penso, anche stasera avrei chiesto volentieri al cameriere di cambiare tavolo.

9 thoughts on “Diventare mamma ti cambia, ma non così tanto

  1. Forse non ha approvato le vostre scelte dal menù: da grande farà la Critica Gastronomica ;-*

  2. Cara Bli, come ti capisco!Non perchè abbia bimbi urlatori (non ne ho proprio di bimbi) ma perchè anch’io chiedo sempre di cambiare tavolo se mi capitano, tranne quando sono con mia adorata cuginetta, in quel caso davanti alle sue scene guardo i tavoli vicini sbuffanti con l’occhio che dice: “Suvvia un po’ di tolleranza!”prossimo anno vai di baby sitter!

  3. Oddio che ricordo che hai evocato! F2 aveva 3 mesi (quasi) e F1 piuttosto seccata della mancanza di vita sociale dall’arrivo del fratello (si andava a mangiare la pizza ogni 2 settimane circa, o a prendere un gelato in cremeria o roba del genere con la primcipessa) ci ha convinto di andare a mangiare la pizza. F2 ha urlato a squarciagola da quando abbiamo dato l’ordine fino a quando 30 minuti più tardi siamo usciti dalla pizzeria. Quando ha miracolosamente smesso. Mai mangiato una pizza così in fretta. Però mi ha fatto capire il tipo… anche ora, non gli dire la parola ristorante e pizzeria e accettabile solo se si può andare via appena finito la pizza (30 minuti scarsi!). Sigh! Anche la tua avrà problemi col ristorante… oppure con le chiacchiere…

  4. Avevi disattivato l’antifurto? :-)

  5. “Tutti i tempi vegnan, basta saveili aspetà” . la cucciola sta tirando fuori il suo caratterino .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*
Website