Franco Carlini, piccolo ricordo

Dieci anni, fa, nel lontano 1997, Franco Carlini aiutò una povera studentessa disperata che non voleva scrivere di Shakespeare e John Donne, alle prese con una tesi per la quale al tempo non si trovava materiale (Il linguaggio della stampa online: oggi di materiale sarei sommersa, ovviamente…)

Fu estremamente gentile e molto d’aiuto, lui e il suo libro Chips & Salsa. In più era a Genova: miracolo, dopo aver inseguito guru negli Usa, a Londra e anche a Milano, per una volta avevo l’esperto a casa.

Un piccolo ricordo personale per una persona che è brutto pensare non ci sia più.

3 thoughts on “Franco Carlini, piccolo ricordo

  1. io lo conoscevo e ho fatto un paio di viaggi di lavoro con lui, quando mi occupavo di informatica. mi sono anche presa dei complimenti per la mia correttezza professionale, da lui, e ne sono stata enormemente felice. era un tipo che mi piaceva proprio, sia come persona che come giornalista.

  2. Apprezzavo molto i suoi articoli sul mondo Internet. Chiaro e deciso nelle sue affermazioni. Uno dei pochi che davvero ne capisse qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*
Website