I danni da punti del supermercato 1

Me lo ripetono tutti, da anni. L’amica saggia massaia. Gli amici di Genova (ovviamente). Pure mia mamma.
“I regali con i punti del supermercato vanno scelti bene; altrimenti, meglio usarli per ottenere uno sconto”.
Invece no: io, consumista fino al midollo, non riesco a dire, arrivata alla cassa, “Mi faccia 5 euro di sconto con i punti”.
Al contrario, non riesco a resistere all’accumulo di punti attraverso promozioni quanto meno bizzarre (Tisana alla malva, 15 punti: ne prendo tre. Mozzarelle in scadenza domani, 20 punti: le voglio tutte!) per poi utilizzarli acquistando oggetti sui quali sospiro per mesi guardando il Catalogo Premi (attenzione: dà assuefazione) e che non appena portati a casa si rivelano il non plus ultra dell’inutilità.
Non solo: a parte l’ormai mitica Fidaty dell’Esselunga, ho richiesto tessere in tutti i supermercati di Lombardia e Liguria, che regolarmente confondo, incasino e dimentico.
Dopo le scarpe, potevo forse tenere questi danni da omaggio compulsivo per me? Certo che no.
Ecco qui il primo inutile obbrobrio di una lunga serie.

vaporiera

Cosa: Vaporiera Tefal
Come: Grazie a svariate migliaia di punti Esselunga
Perché: La cottura al vapore è sana. La cottura al vapore fa bene. La cottura al vapore lascia inalterati i sapori. Al vapore si può cuocere tutto, dalla carne alle verdure al riso. Possibile che non abbiamo ancora in casa una vaporiera? Oh, quando finalmente avrò una vaporiera, allora sì che mangeremo sano.
La triste realtà: Usata due volte. Una per il pesce. Mentre masticavamo quella roba insapore, inodore e incolore, continuavamo a ripetere: “Oh che buono” pensando l’uno dell’altra: “Dio mio, fa che si distragga così butto via tutto”. La seconda volta, due cestelli in contemporanea per riso e verdure: ci hanno messo circa due ore a cuocere con vari rabbocchi di acqua. Abbiamo cenato alle 22. Mancava il puré e poi sembrava la corsia di un ospedale.
Dov’è ora: Inutilizzata dopo la seconda volta, ribattezzata “Il sarchiapone” per le dimensioni spropositate, prende tristemente polvere in cucina occupando inutilmente un buona metà del piano di lavoro. Durante un giro esplorativo al mercatino dell’usato, ne ho viste in vendita sei. Prezzo: 5 euro. Mi consolo: non sono stata l’unica.

16 thoughts on “I danni da punti del supermercato 1

  1. dopo una borsa mandarina per me e un cellulare per la figlia, in attesa di altri regali non inutili consumo i punti dell’esselunga in biglietti per il cinema. quelli almeno non prendono polvere n spazio ;-)

  2. Pure io ho lo stesso vizio e pure con i punti della benzina!!!!!

    E pure io con i punti della Gs ho preso questa fantastica vaporiera utilizzata numero 3 volte per autoconvincerci che il cibo al vapore meglio di quello tradizionale.
    Bah

  3. Mai tenuto punti. Anche perch li perdo, e non faccio mai la spesa nello stesso posto. Per la vaporiera…b, quando la bimba passer dal latte alla pappa solida, potrai usarla per cuocere soglioline verdurine carnine, tutte quelle cose in ine che mangian le bambine. (dio, come sono poetica oggi…;-D

  4. terra: la prossima volta vado al super con te.
    Placida: poetica?!? Avrei un altro aggettivo ma lo tengo per me :-D

  5. negli ultimi anni siamo sempre andati a Mirabilandia grazie ai punti della coop :D … ora che il pargolo cresciuto, me li faccio scontare dalla spesa ;)

  6. Io con i punti ho preso un utilissimo minipimer. Blim, quando ti servir per le pappine te lo passo, ok? :-)

  7. Tesoro ma io ti adoroooo!!! E lo sai perch? Perch la mia coinquilina come te!! E il fatto che tu sia come lei mi consola perch credevo di averla beccata solo io sta pazza!
    Da quando si trasferita qui non ch pi posto vitale: Frullatore con rubinetto incorporato, fornetto, forno a microonde, macchina del caff, pentola a vapore come la tua ma pi ingombrante… Pentole e coperchi che neppure Vissani saprebbe come utilizzare…
    Non ne posso pi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. AAAAAAh no io ho imparato. La mia casa (25 mq si possono definire casa? o bucolacole o soffitta?) nn contiene abbastanza, o meglio niente pi. Dato che da qnd ho uno stipendio spendo in sarpe rinuncio al resto e all’esselunga solo biglietti del cinema!

  9. Io, coi punti della Esselunga, diversi anni fa avevo preso un pistola sparavapore. Armata delle migliori intenzioni e con la speranza di rendere la mia casa sana e disinfettata. L’avr usata s e no 5 volte. Evidentemente gli utensili a vapore sono sinonimo di ‘premio inutile’. Ma ho imparato la lezione…da allora solo borse, portafogli e lampade di design!

  10. Ho preso due cose coi punti: un aspirabriciole per la suocera e uno stereo con cd di marca sconosciuta per un’amica divorziata “bisognosa” e a corto di liquidi perch finita in affitto in un monolocale. Punti in entrambi i casi spesi pi che bene.

  11. fortuna che non ho ancora il potere di farmi tessere o tesserini altrimenti sarei uguale!!

  12. beata te che hai la vaporiera tefal io ho 45.000 miglia con alitalia e non ho tempo per spenderle:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website