I prossimi saranno i boscaioli?

Scusate, niente di politicamente scorretto, una mera questione di sopravvivenza.
Ma io devo ancora riprendermi dai cowboy.
nuotatori gay
Se oggi mi si travestono anche i nuotatori, mio sogno erotico dalla prima adolescenza in poi, davvero non ce la posso fare.
Ineccepibile il motivo: un calendario per raccogliere i fondi per la lotta all’Aids. Però permettetemi un momento di raccoglimento.
Anche perché li ho segnalati al mio collega gay e ho ricevuto la testuale risposta:

“Seeee, brava ochetta, li ho già visti da mo’, adesso aspetto te per guardare gli uomini”.

Qualcuno mi indica dov’è che si deve firmare per dimettersi da donna? Grazie.

4 thoughts on “I prossimi saranno i boscaioli?

  1. A volte (:roll:) accade tutto nella vostra testa: sceneggiatura, regia, montaggio, attori e comparse.
    Per poi non vedere il Macho, con la M maiuscola, che ad un passo da voi, reale e non stereotipato.
    A salvarvi c’ quella sorta di disco fisso nella testa maschile, che recita una sola parola di 5 lettere, per cui a volte accade il .. contatto, e scoprite un mondo nuovo.

    Lo dico per sentito dire eh :roll:

  2. Argema: lo dirai anche per sentito dire, eh, ma io non ho capito un tubo!!!

  3. Madonnina quel calendario esiste da anni: si sono anche “travestiti” da sirene nell’edizione di qualche anno fa. E peraltro erano nettamente piu’ carini ;-)

  4. Da sirene? Ecco. Ora oltre che defraudata di un sogno erotico mi sento anche nettamente in ritardo sui costumi (in tutti i sensi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website