I segreti dell’aloe

L’aloe vera (o barbadensis) ormai è entrata di prepotenza nella nostra vita. Sotto forma di integratori, creme, liquidi, pastiglie a addirittura yogurt, la moda dilaga. Io ad esempio non passo primavera senza un ciclo di succo d’aloe. Uso il gel per le scottature solari. MI strucco con un latte detergente all’aloe, e così molte mie amiche e colleghe.

Ovviamente, come sempre quando le sostanze o i principi attivi diventano un trend, c’è da fare delle distinzioni tra prodotto e prodotto: è normale infatti che i produttori cavalchino l’onda “verde” con strilli e fotografie di piante in etichetta, quando in realtrà il prodotto in questione non sa nemmeno come sia fatta la pianta da cui prende il nome.

Con l’aiuto di un naturopata e una dermatologa mi sono fatta suggerire come scegliere l’aloe migliore. Perché bene fa bene, eccome; sintetizzando, è antiinfiammatorio e rimineralizzante, perfetto per gastriti e colon irritabile, immunostimolante, antivirale, cicatrizzante per la pelle e ottimo per le irritazioni da vento e sole…un toccasana!
Certo, non sarà mai come quando sei ai Caraibi e ti arriva il locale con la
foglia d’aloe a domicilio sul tuo asciugamano
e la apre a metà per ricavare il gel fresco per calmare gli eritemi solari. Però con un minimo d’occhio si può acquistare un prodotto migliore.

– La prima regola, facilissima ma fondamentale, è quella di controllare se l’aloe è indicato in etichetta fra i primi 5 ingredienti. Altrimenti, la quantità è troppo bassa per essere efficace;

– Per coliti e bruciori di stomaco, è utile un integratore specifico; bisogna fare attenzione, però, che le compresse contengano estratto secco “titolato in acemannano”, un polisaccaride particolarmente efficace per i problemi di tubo digerente e intestino.

– Il succo, invece, può abbinare diverse funzioni; se ci sono problemi di mircocircolo ad esempio, come venuzze o capillari, esiste la versione arricchita con il succo di mirtillo, e ce n’è un’altra specifica per chi ha problemi digestivi

Marche e siti? A me hanno consigliato le creme viso di Planter’s, i detergenti e solari Specchiasol, il gel Naturando e la linea Natyr di Altromercato, che è pure eticamente corretta.
Come integratori, Aloedyn di Pharmalife e il succo Esi. Per problemi specifici (tipo irritazioni da ceretta e punture di insetti) la crema acida di Erbavoglio e per l’herpes labiale il Gel compositum di Biogena. Se avete altri suggerimenti o avete provato qualche prodotto particolarmente efficace (o particolarmente inutile), fatemi sapere!

4 thoughts on “I segreti dell’aloe

  1. L’aloe davvero un ottimo prodotto, ma colgo l’occasione per segnalare un’altra cosa davvero portentosa: il burro di karit! A parte che un idratante formidabile, calma immediatamente le irritazioni da sole (provato pi volte!) e ieri sera ho scoperto che ottimo contro le punture di zanzare! Mi stava venendo un bubbone enorme causa di una puntura del maledetto insetto, appena arrivata a casa ho messo il karit e si sgonfiato immediatamente (oltre a non prudere pi). Unica avvertenza: compratelo puro (a differenza dell’aloe non ha bisogno di altri ingredienti), l’INCI dev’essere Butyrospermum parkji, nient’altro, non fidatevi di quello che c’ scritto sulla confezione.

  2. Grazie, ottimo consiglio. Ma solo per il corpo o pu essere usato anche sul viso?

  3. Anche sul viso! Pur essendo piuttosto unto non ostruisce i pori (come farebbe un olio). Io ho la pelle mista e lo uso senza problemi, per solo prima di andare a dormire (o dopo una giornata di sole) perch lascia la pelle lucida. Al mattino la pelle liscissima e morbida ;-)

  4. Ciao navigando in rete ho trovato questo tuo bel blog e ti invito ad andare avanti nella divulgazione e nella conoscenza di questa magnifica pianta. Personalmente ho risolto pi di un problema con l’uso dell’aloe e la consiglio a tutti, giovani, meno giovani e bambini. Proprio oggi ho aperto un blog che parla dell’aloe e mi piacerebbe un tuo intervento da persona competente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website