Il regalo giusto per lui

oral sexPassata la festa, aperti i regali, iniziato il riciclo.
Premessa: questo post l’ho in mente da un po’, anche se ammetto che thread recenti come questo, questo o anche questo mi hanno fatto pensare di essere sulla strada giusta.
Allora.
O voi che vi siete appena scervellate per trovare un regalo al “vostro lui”, come scrivono sui magazine femminili. Che avete battuto i negozi del centro spintonandovi con le vostre simili per capire se era l’anno giusto per il rasoio elettrico, la pashmina, l’orrida cravatta, i gemelli, l’iPhone se ancora non ce l’ha, la Playstation eccetera eccetera. Voi che avete speso tempo e soldi e in cambio avete ottenuto un tirato “carino” quando sempre il vostro lui ha aperto il pacchetto.
Ecco.
La prossima volta, fategli un pompino. Risparmiate soldi, tempo, e lo fate più felice. Ma non solo a Natale eh? Anziché sbattervi come pazze per incarnare, a seconda dei momenti, la compagna ideale, la moglie perfetta, la madre premurosa. Anziché cucinare, fare la spesa, risolvergli i problemi, fargli un po’da mamma all’occorrenza e poi collassare esausta sul divano alle 10 di sera, ordinate più takeaway, pizze o quel che volete, fate una lavatrice in meno che intanto chissenefrega, ma un pompino in più.
Trattasi di win win situation: voi faticate meno e lui è più contento. Mettetelo tra i buoni propositi del nuovo anno. Magari vi divertite pure.
Extra bonus: a differenza della cravatta, sarà difficile che a Santo Stefano lo troviate riciclato su eBay.

(Grazie ad Andrea per il suggerimento della foto).

19 thoughts on “Il regalo giusto per lui

  1. d’accordo con te l’orrenda tradizione dei regali obbligatori… io chiedo a tutti di non farmene il regalo poi me lo compro da me, infatti mia moglie se ne ben guardata ed io in questo momento mi sto ordinando via dell il notebook nuovo

  2. Di questo post, sei d’accordo solo con il fatto che meglio non ricevere regali fatti per obbligo? Per!

  3. A parte le risate… anche il mio lui d’accordo con questo post in pieno, anzi visto che ancora non gli ho fatto il regalo, mi hai dato un idea.

  4. E come ci si veste per un’occasione cos speciale?!?!?! Giacca e cravatta o casual? :-D

  5. Se deve essere un regalo e’ fondamentale la passione piu’ che l’atto in se’; altrimenti meglio una cosa qualsiasi.

  6. sto morendo!!!! e pensare che quest’anno ha voluto la macchina per il sottovuoto :lol:

  7. JillL, guarda che la sua era una metafora, eh! Anzi, una sottile allusione. Non mi dirai che gli hai regalato *davvero* la macchina per il sottovuoto? ;-)

  8. troppo forte la tua idea! mi sono stampata l’immagine e gliela far trovare in una bella busta rossa con completino sexy annesso…vuoi vedere che poi ci esce qualcos’altro? come si dice: “chi lo f a capodanno poi lo f tutto l’anno!”
    buon 2010

  9. Ho mandato il link del tuo post al mio moroso che ha detto: “No, preferisco un libro, quello resta”.
    Che faccio, chiedo il divorzio?

  10. Beh io quest’anno gli ho fatto un regalo di cui possiamo usufruire entrambi, un weekend a Roma in hotel extra figo, mi sa che il regalo che hai giustissimamente suggerito tu Bli glielo faccio quando siamo l comunque!!!!

  11. no ho dimenticato una virgola era
    daccordo con te, lorrenda tradizione dei regali obbligatori
    ovvero d’accordo con te su tutta la parte ottima idea per un regalo
    e poi una esclamazione tra me e me “ah l’orrenda tradizione dei regali obbligatori”

  12. che a pensarci bene il sottovuoto ricorda in certi momenti quel regalo

  13. E’ proprio cos.
    Il desiderio primo di ogni uomo proprio il regalo che hai indicato nel tuo post.
    Balle chi dice il contrario. O ha dei seri problemi.
    Ed un regalo politically correct: va bene per etero, omo, bisex, transgender e qualsiasi altra forma si voglia assumere.
    La domanda : vale anche per le donne?

  14. tillaus: s, ma dipende chi lo fa e soprattutto come lo fa. Sai, noi donne siamo meno di bocca buona (pun intended).

  15. Per proprio vero: un bel libro come un diamante: restaaaaa!!!! :-))

  16. io e rossa senza saperlo abbiamo lo stesso fidanzato … uno che se la mattina decidi di svegliarlo nel modo che suggerisci tu, mugugna “no, devo fare colazione prima …”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website