La chiamavano parità

Il mio compagno è appassionato di Star Trek. Questo per dire che ognuno ha le sue croci.
E per fugare ogni dubbio sul fatto che io critichi sempre gli uomini altrui. O mi rivolga ad una categoria astratta.

Sua madre, altra fanatica (il frutto non cade mai lontano dall’albero, eccetera eccetera), gli fa da pusher, registrandogli tonnellate di Vhs, che normalmente lui visiona tutte di seguito, nel corso di interminabili maratone domenicali come quando fuori piove.

Ieri, ad esempio, era tutto perfetto: neve, atmosfera ovattata, virtualmente impossibile uscire.
Io scrivevo, lui era in piena maratona, con l’occhio pallato.

Premetto che sono di un’ignoranza cronica su tutto ciò che concerne la fantascienza; per dire, confondo Star Trek con Star Wars. Però, tra un articolo e l’altro, ogni tanto buttavo un occhio in sala e, nel baluginio malato della tv come unica luce, tentavo di stabilire un contatto, una parvenza di conversazione civile, tipo questa:

Io “Ah…Guardi Star Trek (sai che novità, penso). E’ bello?”

Lui: “Mmmh, no, non è credibile”

Io (molto baldanzosa): “Tesoro! Certo che non è credibile! Usano degli effetti speciali dell’avanti Cristo! Se li vedesse Rambaldi avrebbe dei conati di vomito, guarda lì…”

Lui (Alzando gli occhi al cielo, scandendo bene le parole e con il tono di voce che normalmente si riserva ai bambini al di sotto dei tre anni): “Non hai capito. QUESTA SERIE non è credibile. Il comandante è UNA DONNA.”…

3 thoughts on “La chiamavano parità

  1. ah come ti capisco…praticamente leggendoti ho avuto un deja-vu
    hai la mia solidariet, sorella…

    ale

  2. Adoro le donne, penso siano migliori di noi uomini in quasi tutto. Siete decisamente pi intelligenti. Ma il tuo uomo stavolta ha ragione. Va bene tutto, ma una donna non pu comandare l’Enterprice. Beam me up, Scotty

  3. ….c’ di peggio..io ad esempio mi faccio delle maratone di Ingmar Bergman…lui le donne non le f guidare l’astronave ma le racconta molto,molto bene :)))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website