La cicatrice da 125 mila euro

Heidi Klum assicura le sue splendide gambe per una cifra spropositata. La sinistra, però, vale 125mila euro in meno perché ha una cicatrice sul ginocchio.

Gli uomini, in coro: “Ah, certo, lo dicevo io che quella cicatrice la deturpa. Sarebbe stata anche una passabile, eh! Ma quella cicatrice, proprio non va”.

Avrei dovuto dare retta alla mamma quando mi diceva di non fare giochi da maschiaccio: calcio su ghiaia, arrampicata libera sugli alberi che non erano mai lisci come quelli di Candy Candy, mountain bike, beach volley con regolare atterraggio catastrofico sui sassi liguri, che hanno lasciato ognuno un ricordo tra caviglia e adduttore.
A saperlo allora, quello che mi giocavo.

5 thoughts on “La cicatrice da 125 mila euro

  1. Io mi sono squarciata un piede con un vetro mentre camminavo sul lungomare adriatico… e pensare che il mio sogno era tentare di sfondare nel fetish! :)

  2. La cicatrice dell’appendicite a quanto me la mettono?

  3. Io ho una cicatrice da flebo sulla caviglia (meningite da piccola), una cicatrice da appendicite, e una che unisce il labbro superiore alla base del naso, courtesy of quella che volta che mio fratello mi ha spinto sul triciclo dritta sullo stipite della porta.

    E sulla gamba sinistra, anche io come Heidi, ho una gigantesca cicatrice lasciata da un incidente di windsurf che ho avuto in Marocco l’anno scorso, di cui tra l’altro vado molto fiera.

    Mi sa che sono impossibile da assicurare!
    :-)

  4. D’ora in poi toccher apostrofarla con: “Ah, la modella sfregiata!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website