La Nanda fa novanta

pivano“Con molto dolore per i morti e per la tragedia devo dichiararmi perdente e sconfitta perché ho lavorato 70 anni scrivendo esclusivamente in onore e in amore della non violenza e vedo il pianeta cosparso di sangue”.

Novanta candeline per Fernanda Pivano, che nella frase sopra si dichiara sconfitta ma sicuramente non doma, visto che scrive, partecipa, è presente più che mai.

Cento di questi giorni magari non si può dire, ma che bello sapere che c’è. Come è bello rivederla in questa foto con Faber, tratta dal libro di Guido Harari E poi, il futuro

3 thoughts on “La Nanda fa novanta

  1. Anche lei, schiva come tutti i liguri, sempre poco inclini a manifestare i loro natali;-)***

  2. Grande! Ho scritto anch’io un post dedicato a Fernanda poco fa, ma ancora non avevo letto il tuo! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*
Website