La notte e l’Unesco

Chiacchieravo con un amico che come tutti i matti è un po’ geniale, o come tutti i geni è un po’ matto, fate voi.
E a un certo punto mi dice:

“Lo sai che “la notte” è diventata patrimonio dell’Unesco?”
“Scusa?”
“Sì, la notte,quella buia, con le stelle. Quella che non si vede più perché c’è troppo inquinamento luminoso. La notte. Tutelata dall’Unesco.”

Ma si, è vero. Ci penso un po’. Quando è stata l’ultima volta che ho visto una notte come si deve?
Di quelle col buio pesto, nero nero, magari senza luna, con le stelle che sembrano forellini in una tela, come in campagna, o al mare lontano dai locali notturni, che la sporcano con quel baluginìo triste di insegne colorate e moscerini.
Non mi ricordo.
E allora si. Se si tutelano i paesi, le foreste e i Sassi di Matera, perché non la notte?
Patrimonio dell’umanità. Al buio. Una notte al buio al mese. Tuteliamo la notte nel deserto, quella in montagna, quella in spiaggia.
Le notti gelide d’inverno, quelle afose, quelle con quel mezzo profumo che forse si, anche quest’anno è finito il freddo.

Spegniamo le luci e guardiamo la notte. Non si abbaglia un patrimonio.

6 thoughts on “La notte e l’Unesco

  1. Bellissimo pensiero…la notte patrimonio dell’umanit.

    Mi piacerebbe che l’Unesco (o forse Amnesty) tutelasse anche il Silenzio, quello che ti fa compagnia, che ti fa riflettere, che ti fa sentire il tuo respiro e che ti ricorda che sei vivo.

  2. Mi sembra molto poetico il preservare la notte dagli inquinamenti visivi e acustici… bello davvero.

    Mi susciti ricordi di fal in montagna, cielo terso che ti sembra di acchiappare una stella con la mano… bellissime nottate con gli amici a cantare su qualche chitarra che strimpella.

    Un saluto.

    Anna :)

  3. Poetico ma un po’ triste dover “tutelare” qualcosa di naturale ed eterno che dovremmo preservare “naturalmente”…;-)

  4. Bella questa cosa, anche se io da quest’angolo di mondo riesco a godermi la notte per una media di 30 giorni al mese. Notte notte Mapi :)

  5. Ottima idea quella dell’Unesco quella di tutelare la notte come patrimoni dell’umanit…qualcuno di voi sa se sul sito dell’Unesco si pu trovare la dichiarazione ufficiale della tutela alla notte???

    Ciao a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website