No, queste non entreranno nella mia scarpiera

Sai di essere senza speranza, capisci di essere diventata quasi una macchietta scarpa-dipendente quando un’amica, presenza fissa del tuo blog, ti manda una mail con subject: “Queste le devi vedere”.
E queste sono…queste:

pinne

Orrende pinne con tacco a stiletto viste sulle passerelle di Gaultier (giuro, me l’ero perse) e fotografate in una vetrina.
Per il momento, però, non si sa chi le produce né se siano in vendita. Altre info qui.
Non so che dire se non che contendono alle Crocs l’ambito premio di “Orrore della stagione”. Giuro e spergiuro: non le vedrete mai protagoniste di un mio space clearing della scarpiera.
Una prece.

(Grazie ad Adriana per la preziosa segnalazione)

18 thoughts on “No, queste non entreranno nella mia scarpiera

  1. confortante scoprire che, malgrado sul fronte scarpe ci troviamo su posizioni profondamente diverse, condividiamo la stessa opinione sulle crocs (a proposito, ho notato che la tua liguria ne invasa. settima prossima ti dir della sardegna). le pinne da sera non meritano ulteriori commenti…

  2. perch ce l’avete con le crocs? (premetto che non ne possiedo neppure un paio..) :D

  3. adriana: ma anche Milano invasa! Fuori dagli uffici tutto uno sciabattare plasticoso a colori fluo. Aiuto!
    lothoshi: secondo me sono orrende. Potranno anche essere comode, ma ci sono altri compromessi di comodit che non raggiungono quelle vette di nefandezza estetica
    Princy: no no stavolta sono sincera!
    Luca: grazie per la fiducia…

  4. Finalmente posso iscrivermi a un corso di sub senza sentirmi la pi nana del gruppo!

  5. sei riuscita a farmi uscire dal “voto del silenzio” con quegli orrori :lol:

  6. je: sto ridendo come una pazza. Ma tu pensa quando devi salire in barca con quelle cose! Secondo me ti buttano a mare
    Jill: bentornata, finalmente! Ma perch il voto del silenzio? Ci sei mancata!
    Placida: s, oppure tra gli scogli di Varazze…sublime!

  7. Blim: secondo me scappano anche i pesci alla vista di quelle cose ;-)

  8. Je: s, addio snorkeling
    Placida: ti adoro! Raramente ho visto qualcosa di cos meravigliosamente trash!

  9. Queste sono degne della categoria del mio blog ‘Mai pi senza’ :-)

    Un saluto da uno dei 2000 blogger, il numero 40 del paginone ;-)

  10. non ci posso credere.
    ma il tacco regge?
    e poi, come si fa a non inciampare?
    bisogna camminare all’indietro come con le pinne?
    il designer dev’essere uno incazzato con le donne, perch secondo me ha due obiettivi (neanche tanto nascosti):
    farle sembrare tutte delle oche
    distruggergli i piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website