Pest(at)o alla genovese

Le donne di Genova portano gonne strette
Le donne di Genova non ridono per niente
Le donne di Genova pensano sia normale
Mettersi a letto e leggere il giornale.

Così cantava Francesco Baccini.
Ma le donne di Genova, a quanto pare, imitano pure Lorena Bobbit.

Tranquilli, siamo degli angeli; basta non farci arrabbiare. Baccini è avvertito.

5 thoughts on “Pest(at)o alla genovese

  1. Molto semplice … in meridione si dice che un uomo pu avere il coraggio di lingua ed il coraggio di palle: che le due specifiche non siano subito richiami sessuali, per la miseria! Quindi, letto cos come l’articolo e senza avere ulteriori e pi specifiche informazioni, direi che l’ometto concupente avesse fatto promesse di lasciar moglie a favore della concupita (si al io di lingua) ma tali promesse non sono mai state mantenute (no al coraggio di palle) e lei quindi ha deciso di levarle … tanto non gli servivano perch tecnicamente non aveva le palle! Ci si potrebbe ricollegare ad un tuo precedente post che se le Donne, a seconda del comportamento/abitudine/vestiario, si vanno a cercare la violenza dei maschi … i maschi mi pare che proprio non siano da meno!

  2. si si fin dall’antichit si sempre parlato delle donne Liguri…. lo sappiamo lo sappiamo, vi conosciamo:)

  3. CARA BLIMUNDA, LA SUA IRONIA E’ DELINQUENZIALE – PENSI SE UN UOMO AVESSE STACCATO A MORSI UN SENO …O PEGGIO… AD UNA DONNA! ARTICOLI IN PRIMA PAGINA , FIACCOLATE D VETERO FEMMINISTE, SOCIOLOGHE INTERVISTATE IN TV. LEI SIGNORA E’ DI UNA CATTIVERIA UNICA, E’ UN CATTIVO ESEMPIO PER LA GIOVENTU’ – SPERO CHE L’AUTRICE DEL GESTO ABBIA IL MASSIMO DELLA PENA SPERP CHE LEI BLIMUNDA SOFFRA UN GIORNO COME HA SOFFERTO QUELL’UOMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Non ha risposto al mio quesito, Blimunda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website