Quelli che…la gravidanza, parte terza

Una dice, incredibilmente sono quasi arrivata in fondo con alle spalle solo un paio di crisi di nervi serie (anche tre, dai). D’accordo, non ne posso più e ogni cosa mi pesa, però almeno, visto che “il più bel periodo della vita di una donna” (sono curiosa di conoscere il resto delle vite di chi lo definisce così) sta volgendo al termine, staranno terminando anche i consigli non richiesti, le idiozie gratuite, i luoghi comuni infarciti di presunto buon senso che gli altri si ostinano a elargire, no?
No.
Anzi, avvicinandosi pericolosamente il giorno del download, si intensificano e si mescolano ai Primi Fondamentali Consigli Dopo la Nascita. Piccolo florilegio:

Quelli che… ma come, porti ancora gli anfibi? (Sai com’è, il tacco 12 mi sembrava meno indicato)
Quelli che… ma come, porti ancora gli anelli? Non ti si gonfiano le dita? (E a te la lingua, a forza di dire idiozie?)
Quelli che… hai comprato il lettino? Era meglio la culla. (Ho provato a invertire dicendo di aver comprato la culla, e la stessa persona dopo una settimana ha dichiarato che era meglio il lettino. Non c’è speranza).
Quelli che… stai portando la guaina per il mal di schiena? E le calze elastiche? (Sì, certo, come no. Ho comprato pure un paio di anche di plastica e un ginocchio bionico, in caso servissero).
Quelli che… se allatti, non sperare di perdere chili, anzi, probabilmente ne prenderai ancora (Tié)
Quelle che… allattare è bellissimo (Vedremo)
Quelle che… allattare è terribile, fa un male boia e ti possono venire gli ingorghi (Gli ingorghi. Perfetto. Credo di sentirmi male, c’è un bagno?)
Quelli che… pronto, ti disturbo? Dormivi? (No. Cos’è questa mania di chiedermi se dormivo ogni 10 minuti? Le gravide vanno in letargo, forse?)
Quelle che… mi raccomando, dopo il parto metti la pancera, se no ti sventri (Mi SVENTRO? Oddio! Cioè, sarebbe? Come Giuliano Ferrara?)
Quelli che… Gennaio, nasce Capricorno…mmm…Guarda, è meglio se tieni duro così nasce Acquario (Tengo duro? Ma se non posso più già adesso e mi sembra di essere incinta da dieci anni minimo!)
Quelli che… mi raccomando, fai tanto sesso ora, fin che puoi, che dopo te lo scordi (Tanto che? Ma mi hai visto, per caso?)
Quelli che… “Ti sono già venute le emorroidi?” “No.” “Ah beh, vedrai che ti verranno dopo il parto” (Certo, io non dispero, ci mancherebbe altro!)

(Segue, purtroppo).

Qui la prima parte
Qui la seconda parte

31 thoughts on “Quelli che…la gravidanza, parte terza

  1. Accuso il colpo e mi scuso per l’Acquario. E tanto per cambiare argomento anche se non c’entra un cavolo con questo post ti/vi pongo una domanda? Cosa pensate dell’affaire Sarkozy/Bruni? Essendo molto fracofila seguo con grande interesse quanto accade oltre il traforo (del monte Bianco, intendo) e la storia ha dell’incredibile. Anche perch oltre al fatto che lei mi sta discretamente sulle palle con quella sua aria snob e di grande sufficienza, ho letto con molto interesse il romanzo di Justine Levy. La figlia di Bernard-Henri racconta (molto bene) come la Bruni le abbia elegantemente soffiato il marito (mentre stava con il di lui padre). E’ veleno allo stato puro, ma io parteggio per Justine. La ex top ha persino dato al figlio il nome scelto, in origine, dalla rivale per un suo eventuale pargolo.

  2. Con l’accenno a Giuliano Ferrara ti sei guadagnata la censura, come Luttazzi. ;-)

  3. io ti leggo sempre con affetto e sorrido ad ogni post in merito… in bocca al lupo invece per questo ultimo periodo
    :-) e ripasso per gli auguri.

  4. No dai, ci sono anche quelle che la vivono sia prima che dopo il parto come un’esperienza meravigliosa (e anche a me verrebbe da chiedere com’era la loro vita prima della gravidanza, ma vabb). Io purtroppo non sono tra queste (certo, sono felice, ma ancora troppo stanca per rendermene conto), per so che esistono e perseverano nel fare altri figli.

  5. Sto dividendo la casa con una puerpera.
    A occhio e croce, direi che se non fai il melodramma, ti metti una buona guaina dopo il parto e la fai ciucciare regolarmente, problemi non ce ne sono. Mia sorella (una prima scarsa pre-montata lattea) ha un po’ di dolore al seno, ma essendo meglio corazzata tu non dovresti avere grandi disturbi. Se ti ingorghi, c’ il tiralatte e si risolve tutto.

    La gente fa troppe storie. Io andr a partorire LONTANO, cos nessuno mi rompe le balle.

  6. (Ah, incidentalmente, mio nipote molto pacifico, piange poco e dorme molto.)

  7. Marina: penso che lei sia di rara antipatia e lui, non fosse il presidente, assolutamente trascurabile. Ricordo il libro della Levy e capisco il suo livore, per diciamo che l’eleganza nell’incassare un tradimento un’altra cosa…
    spikette: dici che mi chiudono il blog? Lo so, ma alla parola sventramento l’associazione mentale scattata spontanea.
    catepol: crepi il lupo, un saluto a te!
    severine: io non sar fra quelle…
    Giulia: brava, scappa finch sei in tempo. Io ormai sono blindata qui e il dramma che le orecchie, a differenza degli occhi, non hanno palpebre per difendersi.

  8. Troppo divertenti questi post! Quando nascer la bimba io voglio assolutamente le puntate “Quelli che… come si cresce un bambino” perch ne sentirai delle belle!
    P.s. l’allattamento fa consumare un sacco di calorie, quindi dimagrire…

  9. blim ti ho conosciuta per caso..i giri strani della rete.. sono 3 giorni che sostanzialmente non lavoro e girovago sul tuo blog.. sara che mi interessa l’argomento PANZA.. sar che anche io sono trapiantata a milano.. sar non so cosa ma ci torno sicuramente! ciao. Cri

  10. Mit: ormai tardi, mi sa, purtroppo!
    Cristiana: ciao e benvenuta, torna quando vuoi!

  11. Tantissimi auguri, che tu non sai ancora quello che succeder… dopo.

  12. curiosit.. ma a chi ha detto Ah beh, vedrai che ti verranno dopo il parto cosa hai poi risposto? :-/ o forse meglio io non lo sappia?

  13. Fantastiche quelle degli anelli con annesse dita a salsiccia e le emorroidi.
    Di sicuro danno quel certo non so che alla futura mamma.
    Vabb che a volte le dita gonfie vengono anche a me che non sono incinta…
    Sai che consiglio manca? O almeno non mi sembra di averlo ancora letto: goditi questi momenti perch il brutto inizia appena nasce.Notti insonni e pianti continui.Poi figurati quando verranno le coliche gassose!!
    Sentito dire da un’amica ad un ‘altra appena qualche giorno prima del parto.

  14. Stavo per risponderti “Sar per la prossima volta”, ma poi ho pensato che non il caso, nh?…;-DD

  15. mi piace un sacco il termine download….. quando nata mia figlia nel 91 al massimo potevo usare il termine scaricarla..ma non mi sembra molto elegante….. invece leggendo Marina mi viene in mente una cosa….le donne non sono vendicative proprio per niente
    [([(ahahahahahahahahahah)])]

  16. Luca sei mai stato mollato? Nel senso non da una fidanzatina, ma da un marito/moglie. Io si per una conosciuta su internet, nel 1997, una pioniera del genere. In tribunale quando il mio avvocato ha presentanto l’istanza di separazione la cancelliera si letteralmente rovesciata dal ridere, non ci credeva. L’avvocato della parte avversa ha anche concesso una intervista ad un quotidiano locale parlando della “strana” (per l’epoca) vicenda, non facendo nomi, ma stiamo in provincia, quindi si sono tutti molto divertiti. Sar per questo che ho subito solidarizzato con Justine Levy.

  17. Se ti nasce sotto il segno del capricorno …. buon per lei!!!!!questo proprio il loro anno…. Ti parla una dell’acquario non proprio facile da gestire…

  18. Da una moglie non ancora…. in ogni caso se un uomo viene tradito da una donna, la donna “ na zoccola” se una donna viene tradita dal proprio uomo la prima domanda che si pone la donna tradita “ma chi era sta zoccola”… sar un pensiero qualunquista e populista ma sempre colpa delle donne

  19. Cristiana e girl: me lo hanno detto s..leggi anche cosa dice Fiodor: se ci si mettono pure gli uomini, non ne esco viva :-)
    Sara: ho sentito che l’anno buono del capricorno! Speriamo.
    Luca: e ovviamente pensi che questo approccio sia sbagliato, vero?

  20. sono arrivata per caso sul tuo blog, i tuoi post mi fanno ridere, mi rivedo panzona. Ho una figlia di quasi 4 anni, nata a gennaio. mi sono ritrovata in molte situazioni; la carrozzina fuori tempo massimo, gli anfibi ecc. i consigli e le opinioni non richieste (ma perch quando sei incinta ognuno si sente libero di dirti la sua??)
    la cosa migliore secondo me restare se stesse.
    in bocca al lupo

  21. non credo ci sia un modo giusto e uno sbagliato credo che chi viene tradito/lasciato sia incattivito con entrambi.
    Per le donne hanno questo misterioso comportamento:
    possono perdonare il compagno/marito/fidanzato/ ma mai l’altra tu hai una spiegazione?

  22. nooo…quella delle emorroidi terribile e fantastica allo stesso tempo! nemmeno mia nonna sarebbe riuscita ad arrivare a tanto con i suoi consigli pro-puerpera ;)

  23. Guarda, ho scritto proprio oggi un post sul mio blog mooooooooolto simile al tuo.

    Sono in crisi seria, ho 26 anni, nessuna amica con la mia esperienza e un bimbo dentro che non ha pi di tre mesi e mi chiedo in continuazione dove siano queste cosiddette “gioie” della gravidanza.
    Spero di incontrarti se passi sul mio blog…

    Ecco qui il mio blog: http://www.tantoperparlare.splinder.com

    POST:

    Sola-mente incinta

    Ieri sera sono uscita con alcuni amici, una serata tranquilla, un pub, tante chiacchiere e auguri natalizi. La classica serata da prima delle feste, ma io non sono pi io. Da quando aspetto il bimbetto sono strana, non riesco pi a godermi le serate, la compagnia degli amici. Non vedo lora di tornarmene nel mio nido, circondata dalle mie mura coccolanti. Inoltre, non so come mai, sento solo persone intorno che mi dicono, scherzando ovviamente, quanto sia dura tirare su un bimbo. Come se non lo sapessi. Come se gi per me non fosse una cosa difficile affrontare questi cambiamenti. So che si sta scherzando, e so che sono delicata in questo periodo, ma non facile vedere il positivo ora, per me, e non facile riuscire a sentire questi commenti, scherzosi per carit, senza esserne in qualche modo ferita. Chiunque dica che la gravidanza un periodo sereno e positivo si sbaglia, almeno per me non altro che difficolt, incomprensione, stanchezza e sconvolgimento.

  24. Blim mantieni l’atteggiamento che hai e che mi pare consapevole e decisamente auto ironico e pf ridi sopra a commenti drammatici o a vittimismi vari…

    la ribrica QUELLI CHE..LA GRAVIDANZA… fantatica POSITIVO e trovo non inneschi un loop di CONSOLAZIONI …

    W LA PANZA!

  25. PourParler: ciao e benvenuta. Se hai letto un po’ dei miei post sulla gravidanza (che fr al’altro stata una sorpresa anche per me e quindi particolarmente choccante da affrontare, soprattutto all’inizio) sai gi come la penso sulla gente che parla tanto per dare aria alal bocca. Sulla gravidanza ognuno ha da dire la sua, anche e soprattutto sde tu non chiedi nessun parere o consiglio. Ignorali. Tanto loro non smetteranno. Spiazzali. Rispondi qualcosa che loro non si aspettano, usa l’ironia. Fregatene dei luoghi comuni, pensa solo a te stessa e al tuo bimbo. E armati di santa pazienza. Nove mesi sono lunghi.

  26. Eh lo so che son lunghi, ma passano in fretta, almeno per ora! Cercher di inventarmi delle frasi assurde per lasciare a bocca aperta chiunque voglia dispensar consigli. Ti terr informata ;)

  27. Dieci cose da non dire a vostra moglie quando incinta:

    10. Ho finito il gelato.
    9. Non per sottointendere niente, ma non credo che il bambino pesi 18 chili!
    8. Sai, a guardarla non diresti mai che Nina Moric ha avuto un bambino…
    7. Sono geloso! Perch gli uomini non possono provare le gioie del parto?
    6. Ges… sei pi paffuta del solito oggi.
    5. Forse dovremmo chiamare la bambina con il nome della mia segretaria.
    6. Ad un collega in ufficio hanno tolto un calcolo delle dimensioni di un arachide.
    Ragazzi, quello s che deve far male!
    3. Wow! La rosa che hai tatuata sul fianco adesso sembra il Madagascar!
    2. Ritenzione idrica? Certo, come la diga di Assuan ritiene l’acqua…
    1. Non avrai il coraggio di premere il grilletto, vero???

  28. Sono entrata per caso in questo sito e deveo ammettere che mi ha colpito molto. La tua ironia e il tuo sarcasmo fanno morire dal ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website