Riciclate, gente, riciclate

Un commento di Marina al post precedente mi ha fatto ricordare un altro incubo del Natale, ne servisse ancora uno: il Regalo Sbagliato.

Tra poco i cumuli di pacchi e pacchetti che stazionano sotto l’albero, carichi di promesse, saranno aperti. E lasceranno, oltre a un pavimento ingombro di carte e fiocchetti, gioia sincera ma anche molte delusioni, un po’ di amaro in bocca e le ricerca frenetica da parte di molte donne della rivière di diamanti che, diamine, si deve celare in fondo allo spremiagrumi elettrico, geniale regalo del marito, no?
No.
Chi regala un elettrodomestico, regala un elettrodomestico. Punto.
Non impazzite tentando di smontarlo sotto gli occhi attoniti di zie e nonne, ridacchiando istericamente e dicendo “Ah, disgraziato, che bello scherzetto mi hai fatto, adesso però trovo il pacchettino vero, eh?”. Non è uno scherzo, lo spremiagrumi (o Minipimer, grattugia elettrica, aspirabriciole, a piacere), non nasconde il vero regalo: E’ il regalo, stop. Meditate e semmai non fatevi cogliere dalle prossime feste con lo stesso marito o compagno.

Detto questo, se proprio Babbo Natale ha sbagliato, si può sempre riciclare.
Secondo eBay lo scorso anno sono stati rimessi in circolo ben 88.000 regali non graditi. E solo la mattina 2 gennaio 2007 c’erano all’asta oltre 1600 oggetti per i quali il venditore aveva dichiarato esplicitamente che si trattava di un regalo appena ricevuto (senza vergogna, proprio; probabilmente erano certi che chi glielo aveva comprato non sarebbe mai andato su eBay…).
Non so quali idee abbiate circa l’antichissima e largamente praticata arte del riciclo; in ogni caso, prima di ripiazzare l’orrido soprammobile o il profumo che vi fa venire l’asma allergica, date un’occhiata a questi saggi consigli.

Se riciclo deve essere, che almeno sia fatto con classe.

13 thoughts on “Riciclate, gente, riciclate

  1. Io ho sempre le calzette antiscivolo dell’anno scorso. Per me, regalo utilissimooooooo ;-)***

  2. Nel ricilare con classe utilissimo avere una parente come mia suocera, in grado di assorbire e piazzare ogni tipo di paccottiglia tu le consegni per palese inutilizzo. Negli anni riuscita a liberarmi di oggetti quali:
    – portacellulari ornati di inquietanti animaletti colorati
    – agende/calendari/block notes di clienti e fornitori dal dubbio gusto estetico
    – agghiaccianti ciondoli in silver plated trovati nell’uovo di Pasqua
    – tristissime rose in polietilene regalo di un ex parecchio sfigato
    etc. etc.
    Certo, poi se per Natale ti regala un’improbabile pigiamone di flanella di 2 taglie in pi (probabilmente destinato al marito) o un uovo di struzzo VERO da usare come soprammobile (????) non puoi lamentarti. Non si pu avere tutto…

  3. Sono felice di sapere che la suocera di mio fratello sia servita almeno a qualcosa. Purtroppo la bottiglia con l’olio colorato non poteva essere ri-regalata perch nell’entusiasmo dello spacchettamento la mia dolce met ( uno dei quelli meravigliosi che sono felici anche se gli regali un’arancia) ha provato ad accendere lo stoppino. Quindi dopo due giorni finita nel riciclo, ma del vetro. Il vero dramma sono stati certi regali di matrimonio tipo 12 bicchieri di cristallo per il vino rosso, 12 di quelli grossi come un melone con lo stelo sottile come un cerino. Abbiamo provato a cambiarli, ma con cosa? Il negozio di Ancona uno di quelli che vende Thun e statuine di porcellana di Sassonia. Mai usati, stanno in garage nelle loro scatole perch sfido chiunque a trovare un posto in una casa normale dove tenere tutta ‘sta roba. Ironia del destino mio marito sta facendo una cura per cui non pu toccare l’alcol e io per solidariet con lui non bevo. A qualcuno interessano 12 bicchieri di cristallo? Sempre in tema di riciclo, se non mi prendete in giro, vi racconto cosa ho fatto con le bomboniere raccolte in questi anni e con “pensierini” di colleghe varie (tipo cestino con rose in porcellana di Capodimonte, orrendo io sono un po’ pi lineare). L’anno scorso quando ci siamo sposati le ho portate in un negozio e mi sono fatta confezionare il tutto. Questi oggetti sono stati destinati a chi mi ha inviato fiori e piante ma non venuto alla cena ed in particolare a tutte le persone che non avrebbero capito la nostra scelta di fare offerte a due associazioni (Emergency e Save the dogs se non la conoscete visitate il sito, sono bravissimi). In un colpo mi sono liberata di uno scatolone intero di oggetti abbastanza inutili.

  4. si potrebbe organizzare una “post vendita” natalizia dei regali da scartare da destinare in beneficenza

  5. Princy: che sia l’anno buono che li rifili?
    July: ma tutta quella roba l’hai girata a tua suocera? Per devi dire che se lo merita: sono basita a causa dell’uovo di struzzo VERO.
    Marina: ottima mossa. Anche io ho fatto una donazione al posto delle bomboniere.
    Luca: eh, ci ha gi pensato eBay…

  6. per questo che ho chiuso il negozio di bomboniere e aperto uno del coccodrillo:)

  7. Io ho da riciclare regolarmente il regalo di mia cugina, che non so perch ogni anno mi compra una felpa da palestra taglia L (chi mi conosce sa che sono piuttosto piccolina) e rossa (chi mi conosce sa che alle rosse il rosso non dona affatto)
    Vi diro’

  8. Questo natale regalo parei a tutti!
    Un bacio da Copacabana!!

    A quando il grande evento?? :)

  9. Oh, il pareo…mi sa che una delle poche cose che ancora riuscirei ad allacciare. Peccato che qui faccia un freddo inuit. Per l’evento…ancora un 20-25 giorni…Non mi passa pi!

  10. Io per un attimo ho pensato di riciclare il regalo aziendale dell’anno scorso. Ebbene s: l’anno scorso avevo un lavoro in un’azienda che faceva i regali di Natale ai dipendenti, roba che adesso mi sembra un miraggio. Tra l’altro un regalo anche carino: un bel lettore mp3, di marca. Solo che io ce l’ho gi (tra l’altro, mi stato regalato da mia sorella, quindi c’ anche una questione affettiva); di qui la tentazione del riciclo. Ma non ce l’ho fatta: mi vergognerei troppo, anche solo a pensarci…

  11. Sara: tua cugina ha qualche perversione per caso? Come fa a regalarti sempre una felpa rossa taglia L? Dio mio, il Natale fa uscire i lati peggiori di tutti noi.
    spikette: ma tu sei troppo brava, troppo pervasa da spirito natalizio. E dai, quest’anno incattivisciti e riciclalo…

  12. Quest’anno regalo solo roba mangereccia, strana e ipergolosa. Ecco.

  13. …ma vuoi mettere la soddisfazione di far su qualche spicciolo grazie a cose che MAI penseresti possano interessare a qualcuno?! io ho gi venduto un profumo (e anche molto bene!) e qualche altro ciarpame …e nn vedo l’ora di vedere cosa buttare quest’anno nell’oceano di annuci eBay! :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website