San Valentino, le italiane lo vogliono ricco

cuoreLeggo il grandioso oroscopo di Rob Brezny per S. Valentino (qui in italiano e qui in originale):

Felice sballo di San Valentino, Bilancia! Dopo aver riflettuto attentamente su cosa consigliarti per aiutarti a espandere la tua esperienza di intimità, ho deciso di offrirti questo spunto di meditazione: “A volte l’amore si stanca di parlare con dolcezza. Vorrebbe fare a pezzi tutte le tue idee sbagliate sulla verità che ti spingono a lottare con te stesso e con gli altri”. Così scrive Daniel Ladinsky nella sua traduzione di una poesia di Hafiz, un poeta persiano del trecento. L’amore, prosegue, “a volte vorrebbe farci un grande favore: metterci a testa in giù per scuotere via tutte le sciocchezze”. Mi sembra un’ottima descrizione del tuo attuale rapporto con l’amore, Bilancia. Spero che tu abbia il coraggio di sfruttare questo dono.

Mentre rifletto su come, cosa o chi mettere a testa in giù per dare un senso a questa giornata, sfoglio il comunicato stampa di Meetic sulla ricerca dell’anima gemella in Europa: riporta i requisiti più ricercati nel partner dai francesi, spagnoli, tedeschi, italiani, olandesi, scandinavi. Tutto nella norma, se non fosse per un dato eclatante relativo alle italiane: pare che le nostre connazionali, quando cercano un amore online, vogliano un uomo alto e bruno, laureato e che guadagni tra i 75.000 e i 100.000 euro NETTI all’anno.

Ora: siccome negli altri paesi dove è presente il servizio di dating online donne e uomini cercano potenziali fidanzati che guadagnino in media tra i 10.000 e i 30.000 euro netti all’anno, o c’è un errore di stampa, o mi sono persa qualcosa riguardo agli stipendi medi in Italia, oppure è il caso di riconsiderare qualche luogo comune stile “aumentano i matrimoni misti perché le straniere vengono qui a cercare solo i soldi”, discussione aperta anche in questo post di Grazia.


5 thoughts on “San Valentino, le italiane lo vogliono ricco

  1. Non ho capito ben…sei tu che dovresti metterti e testa in gi per scuoterti come un tappeto? Con o senza battipanni? ;-**

  2. Sicura che il refuso non sia in “da 10mila a 30mila euro”?
    10 mila euro… all’anno?
    Anche se netti negli altri paesi si accontentano di brutto, praticamente due cuori e una capanna :-)

  3. Piero: s, in effetti 10 mila netti all’anno sono davvero pochi. Per cercare un uomo che ne guadagni da 75 a 100 mila, sempre netti, mi sembra molto utopico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website