Se rinasco, voglio essere un gatto

gattiIl gatto non offre servigi. Il gatto offre sé stesso. Naturalmente vuole cura e un tetto. Non si compera l’amore con niente. Come tutte le creature pure, i gatti sono pratici.
William S. Burroughs,
Il gatto in noi.

L’ho pensato tante volte; se esiste la reincarnazione, cosa c’è di meglio che rivivere nel corpo elastico, nelle zampe silenziose, negli occhi brillanti di un gatto?
Certo, bisognerebbe essere uno dei gatti che vivono a casa mia e non un randagio infreddolito, affamato e maltrattato come purtroppo si vedono in giro. I più fortunati attendono una casa e un amico nei gattili (a proposito, se state cercando, date un’occhiata qui; io stavo per uscire di corsa a prendermi Qui Quo e Qua in blocco…), gli altri chissà. Ma chi vive meglio di un gatto di casa, ronronante vicino al calorifero, vezzeggiato, coccolato, nutrito, libero di fare tutto ciò che vuole, di dormirti sulla testa e istoriare permanentemente gli stipiti con le sue deliziose unghiette?
Insomma, se un’esistenza del genere non vi dispiacerebbe, adesso negli USA è nata un’accademia per insegnarvi a vivere da vero gatto. Con tanto di lezioni di stretching, disciplina nella quale felini sono insuperabili, sessioni di sonno profondo e cazzeggio doc, interior design per ottenere il meglio da mobili e potenziali giocattoli in casa. Il tutto a cura di un team di esperti gattofili: veterinari, etologi e psicologi.
Ovviamente c’è dietro un’idea pubblicitaria; l’ha inventata una ditta produttrice di scatolette e mangimi, però è ugualmente bella e divertente. Si chiama Meomix Acatemy: dateci un’occhiata, e iniziate subito la vostra seconda vita da gatti.
Altro che stress.

11 thoughts on “Se rinasco, voglio essere un gatto

  1. Anche le mie due gatte vivono un’esistenza di coccole e ronfate sul divano, eppure non mancano persone pronte a farmi notare che le faccio vivere contro natura, che dovrebbero stare all’aria aperta a cacciare e saltare sugli alberi… sar, ma a vederle non mi sembra che abbiano voglia di fare tutta quella fatica ;-)

  2. condivido. se rinasco voglio essere gatto. loro s che la sanno lunga.

  3. Andrea: e perch mai? Devi fare le feste, scondinzolare a comando, e magari ti chiedono pure di fare la guardia…nooo, se rinasco voglio essere pigra e fancazzista!

  4. “nooo, se rinasco voglio essere pigra e fancazzista!”
    oh guarda … ho come nick il nome del mio cane e sono un gatto!! :lol:

  5. Giusto! Anche io se rinasco voglio essere gatto:
    1. Perch il mio animale preferito;
    2. Perch la loro vita facile, come dite voi, proprio da pasci!
    XDXDXD Ciao a tutti, amici dei gatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website