Shopping in saldo a Genova

Sono in Liguria e ne approfitto per vedere e rivedere vecchi e nuovi amici, prendere il sole, giracchiare per il centro e andare a trovare i fortunelli che lavorano nella città dove vorrei tornare a vivere.
Con uno in particolare, al quale va la mia imperitura gratitudine per avermi conservato una t-shirt di Zena Camp, faccio una piacevole e interessante chiacchierata su internet, vecchi e nuovi media, nuovi e vecchi lavori, Genova, Londra e la California, speranze per il futuro.
E vengo a sapere è un insospettabile fan dei miei danni da shopping. Siccome quelli estivi li ho praticamente finiti, gli prometto per l’autunno uno stivale pitonato rosso con tacco in legno (giuro!) che staziona da anni nella scarpiera, drammatico acquisto londinese.
Però, sempre per dimostrare che non faccio solo danni, condivido il mio ultimo acquisto da saldi. Volevamo mica restare ancora per molto senza in arsenale una Pedro Garcia, aka il nuovo Jimmy Choo, vero?
Voilà.

garcia

17 thoughts on “Shopping in saldo a Genova

  1. Pedro garcia? e chi lo scudiero di Zorro? don Diego della Vega?
    vabb….ps con piacere che le discriminazioni sessuali continuano a me nessun uomo mi ha salvato una maglietta dello zena camp

  2. ci doveva essere un “noto” tra con piacere e che le discriminazioni

  3. Stupende…
    gi me le immagino sotto un jeans, o una gonna a ruota cos elegantemente anni ’50

  4. Duh, anche queste mi fanno male ai piedi solo se ci PENSO :D

    L’altro giorno mi successo una cosa buffa. Ho aperto l’armadio per vestirmi, ho frugato un po’, e poi ho detto a Emiliano:
    “Quest’anno non vado ai saldi.”
    “Perch?”
    “Perch ho troppi vestiti!”

    Dici che sto diventando, grande, vecchia o solo scema? :D

  5. Placida: ormai Luca diventato il nostro fashion guru!
    Luca: cosa ci vuoi fare, qualche piccolo vantaggio lo abbiamo…
    Ducky: anche io non vedo l’ora di metterle!
    Giulia: in effetti anche io ogni anno che passa compro meno. L’anno scorso quelli invernali li ho saltati a pi pari. Quest’anno solo queste scarpe. Ho l’armadio che non si chiude pi e alla fine metto sempre le stesse quattro cose, per cui mi autoregolo molto. Saggezza o vecchiaia non so, per direi che va bene cos.

  6. ma hai speso i tuoi 200 e passa euro, stabiliti a testa per saldi, per questo acquisto? oppure ci hai ficcato dentro anche quelli che sarebbero spettati a Luna per il suo copricostume leopardato stile cane di paris Hilton?

  7. a me Guru non me lo ha mai detto nessuno! modera i termini te e anche cambi

  8. Stai ancora peggiorando, eh? Risparmiaci almeno i pitonati rossi… Buon pesto! ;-)***

  9. Ma mica male queste Pedro Garcia: stavo proprio metidando di regalarne un paio simile a Simona…

    Aspettiamo con ansia il pitonato a questo punto:D

  10. Marco: la faresti felice, non ho dubbi! E il pitonato d’autunno non vi deluder…

  11. Clap clap.
    Bella scelta!

    Ieri sono entrata per provare un paio di sandali da Nannini e sono uscita con due borse e mezzo stipendio in meno.

    Evviva i saldi!

  12. Con scarpe cos io non starei neanche in piedi! E quando si hanno poche palanche e poco spazio si pensa al minimo indispensabile :-) .

  13. Dania: come ti capisco. Belle, le borse?
    Mari: ma queste *erano* indispensabili ;-)

  14. anche io le ho! uguali ma nere, e le ho prese quasi identiche ma rosse per il mio matrimonio: spese pi folli della mia vita ma i colpi di testa ogni tanto ci vogliono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website