Tutto è relativo

Ho 33 anni. Vado dal ginecologo e, quando il discorso comincia a virare sui figli, glisso sempre: “Per ora no, dottore”. E la riposta di OGNI dottore, tra il paterno, l’ammonitore e il terroristico, è sempre la stessa: “Cosa sta aspettando? Guardi che non ha mica così tanto tempo, eh”.

Una mia amica ha 32 anni. Sta provando ad avere un figlio senza successo da un po’.
Esami, controesami, tutto a posto, e nessun ginecologo che le sappia spiegare perché.
Anzi, l’ultimo le ha detto “Stia tranquilla, ha un sacco di tempo davanti”.

Allora.

Va bene che il concetto di tempo è relativo; ma siamo proprio sicuri che questi 12 mesi di differenza facciano di me una vecchia carampana con le tube pressoché atrofizzate e di lei una fanciulla fertile come un campo di grano?
Non sarà che con me vogliono farsi gli affari miei (d’altronde, in uno stato “laico” dove tutti i leader del centrosinistra fanno a gara a definirsi “credenti” cosa posso aspettarmi di diverso?) e con lei non sanno che pesci prendere?

5 thoughts on “Tutto è relativo

  1. Mah, stesso problema, circa. C’ una sorta di terrorismo psicologico ai danni delle donne che decidono di posporre la maternit. La fertilit declina bruscamente dopo i 27, per cui no, da 33 a 35 a 37 c’ poca differenza. Eppure le quarantenni incinte sono ovunque. Come mai?

    Non farti intimidire, una tattica.

  2. @Giulia: amo le quarantenni incinte!
    @AngoloNero: secondo me anche se andassi da lui mi farebbe lo stesso terrorismo psicologico. Devo essere io che li ispiro, quando alla domanda “figli”? Rispondo alterntivamente “No grazie” oppure “No, ho un gatto”.

  3. una campagna martellante, me ne rendo conto. Le uniche che possono invertire la tendenza siamo proprio noi… se riusciamo finalmente a sentirci donne “intere” anche senza (per ora o per sempre) figli, esattamente come fanno gli uomini. A loro nessun dottore stressa l’anima, a nessuna et, paventando andropause pi o meno incipienti, no? Sar che un uomo, padre o non padre, comunque uomo. Una donna no, se non madre qualche “problema” ce l’ha, va guardata un po’ storto. Hai ragione tu, siamo ancora ai tempi della nonna.

  4. Ho 28 anni, la mia ragazza 29, nn abbiamo figli, nn siamo sposati (nn proprio ora) e fino a quando un’amica di 24 nn ha avuto un bambino, andava tutto bene. Adesso iniziano i problemi…(x me)
    NON CI STA NA LIRA!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website