Vibratori contesi e lattine di prosecco

Ah, che bello, sabato mattina, avere tempo per (ri)leggere le notizie della settimana…

 L’avrà baciata un principe?

Hanno eletto Claudia Andreatti Miss Italia : plauso, urla di giubilo e più pace nel mondo per tutti. Ha gli occhi azzurri e i capelli corti (una delle pochissime a ribellarsi alla dittatura di extensions e chiome fluenti) e al momento dell’elezione ha dichiarato: “Ero un rospetto, ora sono la più bella d’Italia”. Buon pro le faccia.

Nella lattina piccola sta Paris Hilton

La geniale Paris Hilton invece ha ammesso: “Non sono poi così intelligente”. E nemmeno così alta: nelle foto dei magazine di gossip mi sembrava un fenicottero, poi l’hanno schedata per guida in stato di ebbrezza e ho scoperto che è 1,57 cm. Obbiettivo non obiettivo. Intanto deve fronteggiare la doppia protesta dell’associazione delle vittime incidenti stradali e quella della Coldiretti per la pubblicità nella quale promuove il Prosecco in lattina .

Cara, ridammi la tuta di latex

Una delle domande topiche fra amiche è: Ma se lo molli o ti molla, restituiresti i suoi regali? Le risposte solitamente variano: le più sincere tengono conto del valore dei regali stessi. Occhio però: da oggi le cose potrebbero non essere così facili visto che una donna è stata condannata (4 mesi, mica noccioline, anche se sospesi) perché “non restituisce i gadgets erotici al suo ex“. Intanto, Greenpeace Olanda avverte: occhio ai vostri sex toys, potrebbero contenere componenti chimici tossici usati per rendere più morbido il Pvc. Visto che i vibratori in questa settimana ritornano?

Avanti la prossima

Infine, anche se ha già fatto versare fiumi di inchiostro, non si può non citare la provocazione di saradisperata, la trentenne che offre una notte di sesso in cambio di un posto di lavoro “a tempo indeterminato”. A parte che non mette neppure una foto; che modo è? Un potenziale acquirente avrà pur diritto a vedere la mercanzia no? E poi un consiglio solo: mettiti in coda, tesoro.

3 thoughts on “Vibratori contesi e lattine di prosecco

  1. Il mondo ha veramente bisogno di donne come te… lo fanno proprio aprire a porci e cani un blog ormai!

  2. Grazie, Katia,ma sono ancora indecisa se entare nel gruppo dei cani o dei porci; fosse possibile, starei con i gatti ;-)

  3. meno male che sei una giornalista, entare…. bah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*
Website