Vivere con lentezza

A proposito di Wonder Woman che è morta, leggo con molta attenzione lo statuto dell’associazione Vivere con Lentezza.

Ecco cosa propone:

Far acquisire dignità culturale alle tematiche legate a una corretta gestione del tempo come strumento per vivere meglio, nell’era della velocità

Individuare le attività e le modalità che consentano di scoprire come la lentezza aiuti a vivere, lavorare, pensare, studiare e giocare meglio;

Elevare la cultura del benessere psicofisico e di una migliore qualità della vita, legata al rispetto dei tempi della natura e delle persone;

Ricercare il giusto ritmo e la giusta velocità per ogni azione, individuo e momento;

Recuperare tempo e tranquillità necessari ad instaurare legami significativi: con gli individui, la cultura, il lavoro, la natura, il nostro corpo e la nostra mente;

Sensibilizzare l’attenzione delle persone sul fatto che molti disagi individuali derivano da ritmi di vita troppo veloci,o dall’incapacità degli individui di godere il presente, perché costantemente proiettati nell’attimo successivo

Io sono assolutamente d’accordo con tutto.
Tanto che sto partendo per una settimana di vacanza dove il mio obiettivo è essere più lenta di un bradipo (a proposito, se trovo un collegamento ci sentiamo da lì, se no perdonate i disagi, ma ne ripaliamo tra una settimana).

L’ultimo incontro dell’associazione, segnalato sul sito, è del 19 marzo (va beh, se no cosa si è lenti a fare?)

Però appena torno giuro che mi iscrivo.

Saluti e baci

4 thoughts on “Vivere con lentezza

  1. Se posti durante questa settimana, mi arrabbio.
    Torna quando ti sei riposata, noi qui ti si aspetta.

  2. Fosse per me sarei daccordiddimo; ma sono gli altri che mi obbligano al galp!
    Ciao tesora, divertiti. A presto :-*

  3. Grazie, sono commossa! In effetti non ho postato un rigo e mi sono riposata tantissimo. Ma quanto sar bello non fare nulla? Alla faccia di chi dice “ma guarda che poi ti annoi”. Seeeee!
    Vero: abbiamo tutto il tempo. Se solo sapessimo prendercelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website