Dove ceniamo stasera?

massobrioTanto per chiarire ulteriormente come la penso sulle diete, vi segnalo un servizio di cui mi ha parlato il suo ideatore Paolo Massobrio, giornalista e critico enogastronomico che ho intervistato qualche settimana fa.
Lo definiscono Call Center del gusto: si tratta di un numero, 892.888.08, da chiamare per conoscere i migliori ristoranti in Piemonte, Lombardia, Liguria e Valle D’Aosta, in un raggio di 20 chilometri da un qualsiasi Comune.
Ovviamente non è gratis: i prezzi sono comunicati nei primi 5 secondi di telefonata. Da cellulare Vodafone, ad esempio, si spendono 15 centesimi alla risposta e 2,40 euro ogni minuto di conversazione.
Però fa fare figure memorabili (vuoi mettere la scena, con le decine di uomini che “Non lo so, fai tu, non conosco nessun locale”, fare quello che in ben 4 regioni ti porta dritto e sicuro nei ristoranti migliori?) e magari evita qualche clamorosa sòla gastronomica.

(Sì, oggi ho mangiato zuppa di porri e cracker integrali. Avrò perso due etti se va bene e ho una fame nera).

5 thoughts on “Dove ceniamo stasera?

  1. La dieta, quanto la odio! Per un po’ di anni sono stata quasi talebana, taglia 38 perch la 36 non si trova in giro. Poi ho ceduto, di schianto… e ora vado a letto pensando “sono grassa” mi sveglio pensando “sono grassa” e non mi perodno di non aver pi forza di volont… per quando mi siedo a tavola (almeno l) GODO!

  2. Io non sono mai stata magra, ma adesso esagero. Adoro la buona tavola (e il buon vino). Solo che vado a letto pensando “sono grassa e non riesco a semttere di fumare” e mi sveglio pensando la stessa cosa.

  3. ma Bli!!! tu non sei grassa!!!
    e se lo pensi sei fissata :(

  4. e detto tra noi … come ti puoi fidare di un enogastronomo di nome Mas (molto) sobrio ???

  5. JillL: hehehehee si vede il tocco dell’enigmista che c’ in te! Io non ci avevo nemmeno pensato! E comunque grazie per il commento: lo sai, vero, che ci che ogni donna vuole sentirsi dire quando si lamenta “sono grassaaaa”? Peccato che la risposta giusta la sappiano solo le altre donne…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website