Cento lavori orrendi

Con qualche piccola eccezione, il mondo del lavoro è caratterizzato da noia esasperante, tedio insopportabile, povertà, invidie ridicole, molestie sessuali, solitudine, colleghi squilibrati, capi arroganti, rancori profondi, malattie, sfruttamento, stress, senso di impotenza, viaggi infernali, umiliazioni, depressione, regole inaccettabili, fatica fisica ed esaurimento nervoso. […] Salari molto, molto bassi, stupidaggini aziendali, prodotti spazzatura, ambienti ostili […]