Le donne che piacciono alle donne

Spesso si dice che le donne ammirate dalle loro simili, nel senso di ammirazione etero, non sono quelle che piacciono agli uomini. “E’ una che piace alle altre donne, non  a noi”, è il lapidario giudizio maschile che fa riferimento a categorie estetiche diverse, inconciliabili.
Semplificando e generalizzando molto, l’idea è che le donne che piacciono agli uomini siano quasi sempre più sexy, più esibite, più scoperte di quelle amate dal genere femminile, che si orienterebbe invece verso lo stile Audrey Hepburn meets Grace Kelly.
Io invece non credo sia una questione di sesso ma di autostima.
Non c’è un genere femminile più amato dalle donne tout court. Le donne che conosco io cercano, nelle altre, quello che non hanno.
Seno rigoglioso se portano una prima, altezza se sfiorano il canonico metresessanta, lunghi capelli fluenti se litigano dall’adolescenza con quattro peli tendenti al crespo, qualche etto di carne intorno alle ossa se hanno il rarissimo problema di non mettere su un chilo neppure dopo una settimana passata a divorare crema catalana e focaccia di Recco.
Io rientro perfettamente in qusta analisi, ovviamente. Ho sempre amato le donne androgine, alte e flessuose, con zigomi puntuti come la rosa dei venti, naturalmente eleganti. Uma Thurman più di Scarlett Johansson, per intenderci. Non che la Scarlett sia da buttar via ma insomma, ci siamo capite.
Se mi piacessero quelle fiscamente più simili a me, cercherei nelle altre lo specchio delle mie caratteristiche, quindi sarei sicura di me stessa e non avrei problemi di autostima.
Cosa che al momento, nonostante l’età che si avvia alla, ahem, maturità, è ben lontana dall’essere vera.
————————————-
No, il dibattito no! Prosegue su Friendfeed.

59 thoughts on “Le donne che piacciono alle donne

  1. Tutti i corpi sono incidenti quando si parla di eleganza. perch l’eleganza non ha nulla a che vedere con il corpo, l’eleganza un modo di porgersi agli altri.

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

  2. strano. pur essendo io una persona insicura e con un’autostima pari a meno venti, sono "attratta" da donne simili a me, bassine, minute e con poco seno. certo, a volte vorrei essere pi alta, o con pi seno, o con un viso pi simpatico, ma forse solo per il gusto di essere diversa, di non vedermi ogni giorno uguale. per, c’ da dire che solo da pochi mesi che mi sono accorta di essere una cozza e non la superfiga che ho sempre creduto di essere, quindi forse i miei gusti si devono ancora adattare alla mia nuova consapevolezza.

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

  3. @Tatiana, gaurda che tu sei uan superfiga. il resto del mondo che sbaglia giudizio, ma un suo problema!

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

  4. @Tatiana, gaurda che tu sei uan superfiga. il resto del mondo che sbaglia giudizio.

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

  5. @alice ma non lo conosco il giudizio del resto del mondo (non mi fermano per strada per dirmi cosa pensano del mio aspetto!). solo che fino a qualche mese fa ero proprio convinta, ma convintissima, di essere abbastanza gnocca e, da qualche mese a questa parte, ho realizzato che oggettivamente sono una cozza. diciamo che ci ho messo un po’ a vedere le cose come stanno :)

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

  6. @alice ma non lo conosco il giudizio del resto del mondo (non mi fermano per strada per dirmi cosa pensano del mio aspetto!). solo che fino a qualche mese fa ero proprio convinta, ma convintissima, di essere abbastanza gnoccae, da qualche mese a questa parte, ho realizzato che oggettivamente sono una cozza. diciamo che ci ho messo un po’ a vedere le cose come stanno :)

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

  7. Raffa, s, pu essere, ma converrai che un fisico armonico, ben proporzionato, in forma, un aiuto non da poco nell’essere eleganti (e no, non mi riferivo agli abiti griffati, ma all’eleganza naturale).

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

  8. blimunda, un tempo sarei stata d’accordo con te. Ora riesco sempre meno ad associare caratteristiche fisiche (non gli abiti, proprio la corporatura in s) al concetto di eleganza. Vedo le persone in modo diverso. Prima ho citato la Redgrave perch l’eleganza che vedo in lei ha pi a che fare con la forza della sua personalit, senza la quale, con lo stesso corpo, pur bello, avrebbe potuto essere un goffo manico di scopa.

    Questo commento è stato originariamente inviato suFriendFeed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website