Non mi riconosco nella grammatica italiana

Alla Fiera degli Oh Bej, Oh Bej. Un signore caracolla tra la folla (rima involontaria) scontrando persone a destra e a manca perché lui, si sa, deve parlare al cellulare. Lì. In mezzo al casino, tra un bancarella e l’altra.
E siccome l’atteggiamento da idiota molto spesso cela un idiota vero, ecco la trascrizione fedele della conversazione:

“No, sono qui agli Oh Bej Oh Bej…”
“Come? No, è Bej Bej… Belli, Belli… “Oh” è, diciamo, l’articolo“.

Certo. Il, Lo, La I, Gli, Le, Oh.

(Il titolo è, ovviamente, un omaggio a Paolo Rossi).

6 thoughts on “Non mi riconosco nella grammatica italiana

  1. a me ne veniva una pi scontata “oh c..” ma in presenza della puerpera mi trattengo

  2. disagh ins a cul sciur l d’and a da via i ciap, l lu i al so telefunin da l’ostia.

  3. ti leggo spesso e con gusto, anche io non amo affatto Milano ma ho amato tantissimo, e a prima vista, Genova!:)

    facci sapere del pupo (anzi, della pupa):)

  4. Oh misericordia (ndr qui non inteso come articolo ma come complemento esclamativo), quindi Oh Bej, Oh Bej sarebbero “i belli, i belli”? :)
    Doveva stare pi attento alla lezione quando oh professore spiegava oh grammatica.

  5. Poesia: credo di s
    Luca: grazie per la delicatezza…
    Zio Burp: ridacchio compiaciuta, sto tentando di impararla tutta
    Boh/Orientalia: sei una della poche, di solito a prima vista dicono tutti “beh, tutto qui?”
    Diletta: eh s, abbiamo perso delle spiegazioni importanti, mi sa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website