Signora mia, il nero va su tutto

neroogleL’avete già visto Neroogle?

Un Google tutto nero per riposare gli occhi e rispettare l’ambiente, così leggo nel comunicato stampa. Si stima infatti che le ricerche su Google siano più di 200 milioni al giorno, con un consumo medio per visualizzazione di 74 watt. I risultati delle ricerche di Neroogle sono identiche a quelle effettuate su Google, solo che verranno visualizzati su uno sfondo nero con dei caratteri grigio chiaro.
Con questi colori il consumo si abbassa a 59 watt con un risparmio di 15 watt, questo si tradurrebbe in un risparmio globale di 8.3 Megawatt/ora al giorno, o circa 3000 Megawatt/ora.
So troppo poco di queste cose per capire se il risparmio energetico è vero o è fuffa, però sembra interessante.
Ambiente a parte, il look and feel, come si dice, è elegante. Magari un po’ funereo, però elegante.

13 thoughts on “Signora mia, il nero va su tutto

  1. A me fa sorridere molto quando parlano dell’enorme costo energetico che si ha con la lucina rossa del televisore. La famosa micro-goccia dell’oceano (e intendo 2 miliardi di lucine fanno una micro-goccia). Oppure la notizia che Eni da oggi obbliga i propri dipendenti a venire in ufficio senza la cravatta cos diminuisce l’uso del condizionatore, con notevole risparmio energetico.
    Ma ci prendono tutti per pirla?

  2. ho visto la versione noir. Non mi piace, manca poi la sezione immagini. Comunque indubbio che si legge meglio la lettera nera su sfondo bianco.
    Posso esprimere un giudizio riassuntivo alla toscana?: troiaio

  3. io non credo, tillo. non mi sento affatto pirla a non lasciare gli elettrodomestici in standby o a chiudere il rubinetto mentre mi spazzolo i denti. se non si comincia dalle piccole cose, che sono quelle accessibili a tutti, non si va da nessuna parte. e costa veramente poco…

  4. Tillo, Io sono d’accordo con adriana. Altrimenti passa il concetto del “Tanto non posso fare niente e quindi chissenefrega”. Sbagliato per noi e pessimo esempio per i nostri figli.
    enrico: sei stato chiarissimo, direi

  5. Avendo firefox, sono abituata ad usare la casellina di ricerca gi presente nella barra del browser. Cos abituata che ho insegnato anche al mio babbo a usare quella… quindi per risparmiare watt dovrei cambiare sfondo al blog.

  6. Si effettivamente chic… dovremmo abbituarci e magari loro migliorare il sito.
    Pero’ sulle cravatte concordo perfettamente con Tillo: non sarebbe pi semplice mettere anche delle finestre apribili negli uffici, cos tanto da respirare anche aria fresca e non ricicltata?

  7. Adriana,

    giusto fare attenzione ad alcune cose. Il problema che chi dovrebbe fare le “grandi cose” spende molto tempo a ricordarci di spegnere la lucina rossa e non fa nulla di davvero importante per salvare l’ambiente.
    E’ una tecnica di marketing ben collaudata. Distrarre il popolino con il topolino per non parlare dell’elefante.

  8. tillo, per le grandi cose ci sono kioto e affini, cose al di l della portata del singolo. spegnere la lucina non me le fa dimenticare, ma mi fa sentire di fare la mia parte. sono abbastanza umile da sapere che io SONO il popolino, ma anche abbastanza scafata da non farmi intortare pi che tanto. per le grandi cose posso informarmi e far sentire la mia voce con il mio voto. per il resto, lavoro nell’ombra.

  9. a me sa di “belinata” hai tempo a mettere su lo sfondo nero… o non mettere la cravatta o togliere il dvd dallo stand by………. quando il tuo vicino di casa ha un condizionatore della prima guerra mondiale che quando lo accende la luce nel mio bagno se ne va………. ora che ci penso non che lo ha attaccato alla mia utenza?

  10. per enrico: la sezione immagini c’, veramente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website